Marco Malvaldi a Calcinaia

Marco Malvaldi ha presentato il best-seller “La carta più alta” venerdì 26 ottobre alle ore 21.00 presso la biblioteca comunale di Calcinaia.

Calcinaia, 26 ottobre 2011
Nella serata di Venerdì 26 ottobre, con un tempo inclemente, un nutrito gruppo di persone, circa ottanta, hanno partecipato, presso la Biblioteca Comunale di Calcinaia, alla presentazione del libro di Marco Malvaldi ‘’La carta più alta’’. Questo libro uscito nell’anno 2012, già letto, da quasi tutti i partecipanti, fa parte della serie dei vecchietti del BarLume: ciclo che è riuscito a raggiungere, in poco tempo, un grandissimo gradimento nel pubblico. Questa serie divenuta, in questi mesi, una sceneggiatura televisiva sarà prossimamente trasmessa in tv. L’autore ha deliziato i presenti con ripetuti aneddoti, divertenti curiosità riguardo agli attori e alle riprese televisive. Il linguaggio e l’arguzia tipicamente toscane con cui Malvaldi fa esprimere i vecchietti ci ricordano i racconti divertenti di Benigni e i film di Pieraccioni e Nuti. Nel corso della serata l’autore ha annunciato l’uscita per il 31 ottobre del libro ’’ Mille Milioni’’. Un giallo, con immancabile delitto, che si svolge in una piccola località sulle colline senesi, che causa neve, rimane isolata. La serata è continuata con il racconto di aneddoti sulla propria vita e su quella dei suoi parenti, in particolare di suo nonno e di suo zio. Nel corso degli interventi il pubblico ha mostrato particolare gradimento per la pubblicazione della guida di Pisa ‘’ Scacco alla torre’’ perché a differenza delle tradizionali guide turistiche , pone l’attenzione su luoghi non usuali e poco conosciuti della città. A fine serata il pubblico ha invitato l’autore, in accordo con la Sellerio, a non abbandonare i vecchietti, che ormai appartengono a ‘’tutti’’.
Niccolò Bertelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>